Cerca

Accordi Internazionali e Co-Tutela

Sei in: Home > Home docenti

 

 

 

DOTTORATO IN SCIENZE ARCHEOLOGICHE, STORICHE E STORICO-ARTISTICHE

XXIX CICLO

Afferente alla Scuola di Dottorato in Studi Umanistici

 

Collegio Docenti

 

(scarica il file in formato .doc con i link ai curricola)

(scarica il file in formato .pdf solo cartaceo)

 

 

 

 

Componenti del Collegio appartenenti a ruoli accademici dell’Università di Torino:
 

Cognome

Nome

Dipartimento di afferenza

Ruolo

Settore

Stato

Curriculum

Assolve anche al ruolo di Tutor
(ex art. 14 Reg. Ateneo)

ADAMO

Pietro

DIP. Studi storici

PA

M-STO/02

Accettato

curriculum

ALBERTONE

Manuela

DIP. Studi storici

PO

M-STO/02

Accettato

curriculum

ARTIFONI

Enrico

DIP. Studi storici

PO

M-STO/01

Accettato

curriculum

CARPANETTO

Secondo

DIP. Studi storici

PA

M-STO/02

Accettato

curriculum

CRIVELLO

Fabrizio

DIP. Studi storici

PA

L-ART/01

Accettato

curriculum

CULASSO

Enrica

DIP. Studi storici

PO

L-ANT/02

Accettato

curriculum

DARDANELLO

Giuseppe

DIP. Studi storici

PA

L-ART/02

Accettato

curriculum

DE FORT

Ester

DIP. Studi storici

PO

M-STO/04

Accettato

curriculum

DE MARTINO

Stefano

DIP. Studi storici

PO

L-OR/04

Accettato

curriculum

DE VINGO

Paolo

DIP. Studi storici

PA

L-ANT/08

Accettato

curriculum

DELPIANO

Patrizia

DIP. Culture, politica e società

PA

M-STO/02

Accettato

curriculum

ELIA

Diego

DIP. Studi storici

PA

L-ANT/07

Accettato

curriculum

FERRONE

Vincenzo

DIP. Studi storici

PO

M-STO/02

Accettato

curriculum

FILORAMO

Giovanni

DIP. Studi storici

PO

M-STO/07

Accettato

curriculum

FORNO

Mauro

DIP. Studi storici

RU

M-STO/04

Accettato

curriculum

GALLINA

Mario

DIP. Studi storici

PO

M-STO/01

Accettato

curriculum

GARIGLIO

Bartolomeo

DIP. Studi storici

PO

M-STO/04

Accettato

curriculum

GIANOTTO

Claudio

DIP. Studi storici

PO

M-STO/07

Accettato

curriculum

GIORCELLI

Silvia

DIP. Studi storici

PA

L-ANT/03

Accettato

curriculum

LEONE

Rosina

DIP. Studi storici

RU

L-ANT/07

Accettato

curriculum

LIPPOLIS

Carlo

DIP. Studi storici

RU

L-OR/05

Accettato

curriculum

MARGOTTI

Marta

DIP. Studi storici

Ricercatore

M-STO/04

Accettato

curriculum

MANTELLI

Brunello

DIP. Culture, politica e società

PA

M-STO/04

Accettato

curriculum

MESSINA

Vito

DIP. Studi storici

RU

L-OR/16

Accettato

curriculum

MONACI

Adele

DIP. Studi storici

PO

M-STO/07

Accettato

curriculum

MONTALDO

Silvano

DIP. Studi storici

PA

M-STO/04

Accettato

curriculum

MORANDOTTI

Alessandro

DIP. Studi storici

PA

L-ART/02

Accettato

curriculum

MUSSO

Stefano

DIP. Studi storici

RU

M-STO/04

Accettato

curriculum

PROVERO

Luigi

DIP. Studi storici

PA

M-STO/01

Accettato

curriculum

ROGGERO

Marina

DIP. Studi storici

PO

M-STO/02

Accettato

curriculum

ROVATI

Federica

DIP. Studi storici

RU

L-ART/03

Accettato

curriculum

RUTTO

Giuseppe

DIP. Studi storici

PA

M-STO/03

Accettato

curriculum

SERGI

Giuseppe

DIP. Studi storici

PO

M-STO/01

Accettato

curriculum

TORDELLA

Piera Giovanna

DIP. Studi umanistici

PA

L-ART/04

Accettato

curriculum

VALLERANI

Massimo Valerio

DIP. Studi storici

PA

M-STO/01

Accettato

curriculum

VARALLO

Franca

DIP. Studi storici

PA

L-ART/04

Accettato

curriculum

ZABBIA

Marino

DIP. Studi storici

RU

M-STO/01

Accettato

curriculum

 

Tutor appartenenti a ruoli accademici dell’Università degli studi di Torino:

 

Cognome

Nome

Ateneo

Dipartimento di afferenza

Ruolo

Settore  

Stato

Curriculum

ADDANTE

Luca

TORINO

DIP. Studi storici

RI a t.d. (art. 24 comma 3-a L. 240/10)

M-STO/02

Accettato

curriculum

BELLIGNI

Eleonora

TORINO

DIP. Studi storici

RU

M-STO/02

Accettato

curriculum

BIANCO

Elisabetta

TORINO

DIP. Studi storici

PA

L-ANT/02

Accettato

curriculum

CAVICCHIOLI

Silvia

TORINO

DIP. Studi storici

RU

M-STO/04

Accettato

curriculum

COZZO

Paolo

TORINO

DIP. Studi storici

RU

M-STO/07

Accettato

curriculum

CUNIBERTI

Gianluca

TORINO

DIP. Studi storici

RU

L-ANT/02

Accettato

curriculum

FAILLA

Maria Beatrice

TORINO

DIP. Studi storici

RU

L-ART/04

Accettato

curriculum

GALLO

Paolo

TORINO

DIP. Studi storici

RU

L-OR/02

Accettato

curriculum

GAUNA

Chiara

TORINO

DIP. Studi storici

RU

L-ART/02

Accettato

curriculum

MARCHIANDI

Daniela                        Francesca

TORINO

DIP. Studi storici

RU

L-ANT/02

Accettato

curriculum

MARGOTTI

Marta

TORINO

DIP. Studi storici

RU

M-STO/04

Accettato

curriculum

MOTTA

Franco

TORINO

DIP. Studi storici

RU

M-STO/02

Accettato

curriculum

PALADINI

Filippo Maria

TORINO

DIP. Culture, politica e società

RU

M-STO/02

Accettato

curriculum

PELLIZZARI

Andrea

TORINO

DIP. Studi storici

RU

L-ANT/03

Accettato

curriculum

SPINETO

Natale

TORINO

DIP. Studi storici

PA

M-STO/06

Accettato

curriculum

SPIONE

Gelsomina

TORINO

DIP. Studi storici

RU

L-ART/02

Accettato

curriculum

 

Tutor esterni (esterni all’Ateneo di Torino o non appartenenti a ruoli accademici)

 

Cognome

Nome

Struttura

Ente/Università

Dipartimento di afferenza

Posizione

Settore

Nazionalità Ente

Pubblicazioni *

ROMANO

GIOVANNI

Ente Pubblico

Università di Torino

Dipartimento di Discipline artistiche, musicali e dello spettacolo

Cultore della materia in Ministeri/PA/Aziende pubbl./Enti Locali

L-ART/02

ITALIA

 

 

Curriculum

 

Già professore ordinario di Storia dell’Arte Moderna (1990-2009). Prima dell'itinerario didattico ha percorso l'intero curriculum della carriera direttiva e dirigenziale presso la Soprintendenza per i Beni Artistici e Storici del Piemonte a Torino (dal 1970 al 1987), fino al ruolo di Soprintendente dirigente. Ha curato numerose mostre monografiche, territoriali e sulle collezioni museali piemontesi. Nel 1982 ha definito le linee del progetto di riordino della Galleria Sabauda di Torino. Dal 1986 dirige la collana Arte in Piemonte della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino; è autore di libri, saggi ed articoli, alcuni dei quali sono stati tradotti in francese, in inglese e in tedesco. È Accademico Clementino a Bologna e Accademico delle Scienze a Torino.

LIBRI
Casalesi del Cinquecento. L'avvento del Manierismo in una citta' padana, Torino 1970 (Einaudi).
Studi sul paesaggio, Torino 1978 (Einaudi); nuova edizione Torino 1991.
Storie dell’Arte. Toesca, Longhi, Wittkower, Previtali, Roma 1998 (Donzelli).
Percorsi caravaggeschi tra Roma e Piemonte, a cura di G. Romano, Torino 1999 (CRT)


MOSTRE
Valle di Susa. Arte e Storia dall'XI al XVIII secolo, catalogo della mostra a cura di G. Romano, Torino 1977.
Diana trionfatrice: Arte di corte nel Piemonte del Seicento, catalogo della mostra a cura di M. di Macco e G. Romano, Torino 1989.
Vincenzo Foppa. Un protagonista del Rinascimento, catalogo della mostra a cura di G. Agosti, M. Natale e G. Romano, Brescia 2002.

SAGGI
Verso la maniera moderna: da Mantegna a Raffaello, in Storia dell'Arte italiana, vol. 6/1,
Torino 1981, pp. 3-85; traduzioni: Berlino 1987; Parigi 1996; Cambridge 1994.
Sur Antoine de Lonhy en Piemont, in "Revue de l'Art", n. 85, giugno - agosto 1989, pp. 35-44.
Correggio in Mantua and San Benedetto Po, in Dosso’s Fate: painting and Court Culture in Renaissance Italy, a cura di L. Ciammitti, S. F. Ostrow e S. Settis, Los Angeles 1998.

 

 

Cognome

Nome

Struttura

Ente/Università

Dipartimento di afferenza

Posizione

Settore

Nazionalità Ente

Pubblicazioni *

SEGRE MONTEL

COSTANZA

Ente Pubblico

Università di Torino

Dipartimento di Discipline artistiche musicali e dello spettacolo

Cultore della materia in Ministeri/PA/Aziende pubbl./Enti Locali

L-ART/01

ITALIA

 

 

Curriculum

 

Già professore ordinario di Storia dell’arte medievale alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Torino.

Qui ha insegnato, dal 1983 al 1998, Storia della miniatura, e a partire dal 1997 fino al 2009 Storia dell'arte medievale.

Dal 1990 al 1995 ha insegnato Storia della miniatura all'Università di Vercelli.
Si occupa di pittura e miniatura medievale. Ha pubblicato vari saggi sugli affreschi romanici del Piemonte e dell’Italia settentrionale (Aosta, Novalesa, Oleggio e Nonantola in particolare), e sui manoscritti di numerosi fondi monastici e capitolari piemontesi conservati o dispersi (Novalesa, San Michele della Chiusa, Montebenedetto, Sant’Antonio di Ranverso, Testona, Ivrea, Staffarda, Sant'Andrea di Vercelli, ecc.).
Ha pubblicato inoltre in volume, I manoscritti miniati della Biblioteca Nazionale di Torino, I, I manoscritti latini dal VII alla metà del XIII secolo (Torino 1980), e in collaborazione con Fulvio Zuliani, La pittura nell’Abbazia di Nonantola. Un refettorio affrescato di età romanica (Modena 1991).
 

 

 

Cognome

Nome

Struttura

Ente/Università

Dipartimento di afferenza

Posizione

Settore

Nazionalità Ente

Pubblicazioni *

BREZZI ROSSETTI

ELENA

Ente Pubblico

Università di Torino

Dipartimento di Discipline artistiche, musicali e dello spettacolo

Cultore della materia in Ministeri/PA/Aziende pubbl./Enti Locali

L-ART/01

ITALIA

 

 

Curriculum

 

Già docente di Storia dell’Arte Medioevale e quindi di Storia dell’Arte Fiamminga presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Torino si è occupata prevalentemente di fatti figurativi legati al basso medioevo in un’area che tocca le Alpi occidentali, la Savoia, la Valle d’Aosta, ilPiemonte e la Liguria. Ha collaborato a una serie di mostre tra cui quella sulla cultura figurativa in valle di Susa, a cura di G. Romano, Torino 1977, “Jaquerio e il gotico internazionale”, a cura di E. Castelnuovo G. Romano, Torino 1979, “Tra Gotico e Rinascimento. Scultura in Piemonte”, a cura di E. Pagella, Torino 2000, “Le stanze di Artù”, a cura di E. Castelnuovo, Alessandria 1999;“Gotico nelle Alpi”,
a cura di E. Castelnuovo e G. Grammatica, Trento 2002. Nel 2003 ha curato la mostra e i cataloghi di “Fragmenta picta” (Aosta, Castello Sarriod de la Tour), della “La scultura dipinta” (Aosta 2004), di “Corti e Città” (Torino 2006), di “Antologia di restauri” (Aosta 2007).


Altre pubblicazioni:


- Per un’inchiesta sul Quattrocento ligure, in “Bollettino d’Arte” n. 17, gennaio-febbraio 1983, pp. 1-28.
- Percorsi figurativi in terra cuneese, Novi Ligure 1985.
- La pittura in Valle d’Aosta tra Trecento e Cinquecento, Firenze 1989.
- Le vie del gotico in Valle d’Aosta, in G. Romano (a cura di), Gotico in Piemonte, Torino 1992, pp. 288-359.
- Tra Piemonte e Liguria, in G. Romano (a cura di), Primitivi piemontesi nei musei di Torino, Torino 1996, pp. 16-38.
- Testimonianze trecentesche nel territorio alessandrino, in G. Romano (a cura di), Pittura e miniatura del Trecento in Piemonte, Torino 1997, pp. 16-35.
- Il riarredo figurato voluto da Giorgio e Carlo di Challant, in E. Rossetti Brezzi e B. Orlandoni (a cura di), Sant’Orso di Aosta: il complesso      monumentale, Aosta 2001, pp. 187-204.
 

 

Cognome

Nome

Struttura

Ente/Università

Dipartimento di afferenza

Posizione

Settore

Nazionalità Ente

Pubblicazioni *

BOTTI

ALFONSO

Ateneo italiano

Università di Modena e Reggio

Dipartimento di Scienze del Linguaggio e della Cultura

Prof. Ordinario

M-STO/04

ITALIA

 

 

Curriculum

Alfonso Botti insegna Storia contemporanea presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell'Università di Modena e Reggio Emilia dall'1 novembre 2008.
Negli anni precedenti ha insegnato Storia dei partiti e dei movimenti politici presso la Facoltà di Sociologia dell’Università di Urbino; Storia della Spagna contemporanea presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università degli studi di Trieste; Lingua, cultura e istituzioni dei paesi di lingua spagnola, Storia della lingua spagnola presso la Facoltà di Lingue e letterature straniere dell’Università Cattolica del S. Cuore di Milano e Storia contemporanea e Storia dell'Europa presso la Facoltà di Sociologia dell'Università degli Studi "Carlo Bo" di Urbino fino all'AA 2007-2008.
È stato Investigator invitado presso il dipartimento di Storia della Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università di Alicante (1994) e ha tenuto un corso di dottorato presso l’Università di Valencia (1997) e presso l'Università Autonoma di Barcellona (2007).
Fa parte di Comitati scientifici del Centro Studi per la storia del modernismo, della Fondazione Romolo Murri, entrambi con sede a Urbino, dell’Istituto di studi storici “G. Salvemini” di Torino e del Centre d’Estudis sobre les Èpoques Franquista i Democràtica (CEFID) dell’Università Autonoma di Barcellona.  Fa parte delle redazioni di “Fonti e documenti” (Urbino), del Comitato di redazione del “Bulletin d’Histoire Contemporaine de l’Espagne” (Aix-en-Provence), del Comitato di direzione di “Storia e problemi contemporanei” (Ancona) e dei Comitati scientifici delle riviste “Studia Histórica. Historia Contemporánea” (Università di Salamanca) e “Historia del presente” (Madrid) dell’Asociación Historiadores del Presente.  È condirettore della rivista semestrale “Spagna contemporanea”, dell’omonima collana di studi storici presso le Edizioni dell’Orso di Alessandrina e della collana “Ispanistica” dell’Istituto Salvemini di Torino presso Rubbettino Editore.
 

 

 

Cognome

Nome

Struttura

Ente/Università

Dipartimento di afferenza

Posizione

Settore

Nazionalità Ente

Pubblicazioni *

MANACORDA

DANIELE

Ateneo italiano

Università di Roma 3

Dipartimento di Studi Storico- Artistici, Archeologici e sulla Conservazione

Prof. Ordinario

L-ANT/10

ITALIA

 

 

Curriculum

 

Daniele Manacorda (Roma 1949) è docente ordinario di Metodologia e tecnica della ricerca archeologica presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Roma Tre. E' socio corrispondente del Deutsches Archaeologiches Institut; membro del Consiglio Direttivo della rivista "Archeo" e consulente presso l'Enciclopedia Archeologica dell'Istituto dell'Enciclopedia Italiana e presso diverse case editrici nazionali. Dopo varie esperienze di ricerca sul campo in Italia e all’estero, ha diretto a partire dal 1981 gli scavi della Crypta Balbi a Roma, primo grande progetto di archeologia urbana nella Capitale. Sempre a Roma ha diretto il progetto di scavo del Tempio delle Ninfe, in collaborazione con il Comune di Roma, ed ha curato il progetto scientifico del Museo della Crypta Balbi (Museo Nazionale Romano) inaugurato nel 2000 (si veda il volume Crypta Balbi. Archeologia e storia di un paesaggio urbano, Milano 2001). E’ stato inoltre coordinatore del Progetto Nazionale di Ricerca su Sistemi informativi territoriali nell’archeologia dei paesaggi storici. Più in generale la sua attività di ricerca si è indirizzata sugli aspetti metodologici dell'indagine, con particolare riferimento al contesto urbano: oltre alla produzione di contributi specifici sul tema, e in particolare sulla storia dell’archeologia italiana e dei suoi metodi, si segnalano la cura del volume Lo Scavo archeologico: dalla diagnosi all'edizione, Firenze 1990 (in coll. con R.Francovich), le edizioni italiane dei volumi di E.C.Harris, Principi di stratigrafia archeologica, Roma 1983 e di C.Renfrew-P.Bahn, Archeologia. Teorie, metodi, pratica, Bologna 1995, il recente Dizionario di archeologia, Roma-Bari 2000 (in coll. con R.Francovich), il CD-ROM Il mondo dell’archeologia (2002), edito per conto dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana e, da ultimo, il volume Prima lezione di archeologia (Roma-Bari 2004). 

 

 

Cognome

Nome

Struttura

Ente/Università

Dipartimento di afferenza

Posizione

Settore

Nazionalità Ente

Pubblicazioni *

TOCCHINI

GERARDO

Ateneo italiano

Università di Venezia

Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati

Ricercatore

M-STO/02

ITALIA

 

Curriculum

 

Nato a Firenze il 14/05/1967, insegna Storia dell’Europa e Storia dell’età dell’Illuminismo presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, Dipartimento di Scienze del Linguaggio. Dalla sua entrata in servizio ha tenuto anche gli insegnamenti di Storia della filosofia politica e di Storia contemporanea.
Sua area di ricerca privilegiata è la storia politica e socioculturale dell’età moderna europea, dal secondo Rinascimento fino al primo Ottocento, con un marcato orientamento comparatistico. 06/06/1995: laurea in Lettere, indirizzo Moderno, presso l’Università degli Studi di Firenze (tesi di laurea in Storia della Musica Moderna e Contemporanea, relatore: Prof. Franco Piperno, titolo della tesi: Opera in musica e ideologia massonica: Gluck, «Orfeo ed Euridice», «Iphigénie en Tauride. Anno accademico 1997/98: ammesso al primo anno di studi dottorali presso l’École des Hautes Études en Sciences Sociales (54, bd. Raspail, 75006 Paris) sotto la direzione del Prof. Daniel Roche.  08/10/1998: «Diplôme d’Études Approfondies» (DEA) dell’École des Hautes Études en Sciences Sociales.  01/06/2001: contratto del Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Venezia (Prot. E/481).
07/08/2002: nomina a ricercatore universitario per il settore scientifico-disciplinare M-STO/02 (Storia moderna) per la Facoltà di Lingue e Letterature straniere dell'Università Ca' Foscari di Venezia D.R. n. 919 - prot. n. 21108 VII/2 del 7 agosto 2002 con decorrenza 1 settembre 2002. 16/12/2003: giudizio "Eccellente" della commissione MIUR Valutazione Triennale della Ricerca per il triennio 2001/2003 (classe 11: Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche) per la monografia La politica della rappresentazione. Comunicazione sociale e consumo culturale nella Francia d’antico regime, Torino, Libreria Stampatori, 2001. 20 marzo 2006: conferma in ruolo con D.R. n. 195 - prot. n. 7868 VII/5 con decorrenza da 1 settembre 2005.

 

 

Cognome

Nome

Struttura

Ente/Università

Dipartimento di afferenza

Posizione

Settore

Nazionalità Ente

Pubblicazioni *

AGOSTI

ALDO

Ateneo italiano

Università di Torino

Dipartimento di Storia

Prof. in pensione

M-STO/04

ITALIA

 

 

Curriculum

Aldo AgostiI, nato nel 1943, è stato professore ordinario di Storia contemporanea presso le Facoltà di Magistero e di Lettere dell'Università di Torino. Si è occupato soprattutto della storia del movimento socialista e comunista, italiano e internazionale. Tra i suoi lavori Rodolfo Morandi. Il pensiero e l'azione politica, Bari, Laterza, 1971, La Terza Internazionale. Storia documentaria, Roma, Editori Riuniti, 3 voll., 1974-1979; Togliatti, Torino, UTET, 1996 (II edizione con nuova introduzione 2003, trad. inglese London, IB Tauris, 2008); Bandiere rosse. Un profilo storico dei comunismi europei, Roma, Editori Riuniti, 1999; Storia del PCI, Roma-Bari, Laterza, 2000; Il partito mondiale della rivoluzione. Saggi sul comunismo e l’Internazionale, Milano, Unicopli 2009. Ha anche curato numerosi volumi, tra cui Togliatti e la fondazione dello Stato democratico, Milano, Angeli, 1986; La stagione dei fronti popolari, Bologna, appelli, 1989; La coerenza della ragione. Per una biografia politica di Umberto Terracini, Carocci, Roma, 1998; Togliatti negli anni del Comintern (1927-1943), Carocci, Roma, 2000; Enciclopedia della sinistra europea, Roma, Editori Riuniti, 2000. Molti dei suoi lavori sono stati tradotti in inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese e giapponese. Collabora a diverse riviste italiane e straniere ed è membro con funzioni di coordinatore della direzione della rivista di storia contemporanea "Passato e Presente". E’ membro del Comitato scientifico della Fondazione Piemontese Antonio Gramsci e del Comitato scientifico dell’Istituto Storico della Resistenza di Torino. 

 

 

Cognome

Nome

Struttura

Ente/Università

Dipartimento di afferenza

Posizione

Settore

Nazionalità Ente

Pubblicazioni *

PASSERINI

LUISELLA

Ateneo italiano

Università di Torino

Dipartimento di Storia

Prof. in pensione

M-STO/04

ITALIA

 

 

Curriculum

Luisella Passerini (Asti 1941) è stata dal 2004 al 2010 professore di Storia culturale nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Torino, e in questa veste ha collaborato alle attività del dottorato in Storia contemporanea e poi della Scuola di dottorato in Studi storici. In precedenza era stata a Torino professore associato di Metodologia della ricerca storica (1984-94) e professore di Storia del XX secolo all'Istituto Universitario Europeo di Firenze. Fuori d'Italia, ha insegnato come Visiting Professor presso la University of Western Australia di Perth e l'Università di Sidney (1989), la New School for Social Research di New York (1990), la New York University, Department of History (1993 e 1998), la University of California di Berkeley (2001) e la Columbia University di New York (2008). È stata inoltre Fellow al Kulturwissenschaflichen Institut di Essen (1991 e nuovamente nel 2002-2004) e Fellow al Wissenschaftskolleg di Berlino. 

 

 

Cognome

Nome

Struttura

Ente/Università

Dipartimento di afferenza

Posizione

Settore

Nazionalità Ente

Pubblicazioni *

LEVRA

UMBERTO

Ateneo italiano

Università di Torino

Dipartimento di Storia

Prof. in pensione

M-STO/04

ITALIA

 

 

Curriculum

Umberto Levra ha insegnato dal 1969 nell’Università di Torino, professore ordinario di Storia del Risorgimento dal 1994 nella Facoltà di Lettere e Filosofia. Con oltre 200 pubblicazioni, ha dedicato i propri interessi di studio alla storia politica italiana e alla storiografia, alla storia della società, delle istituzioni e dell’assistenza, alla storia delle élites intellettuali e dell’organizzazione del consenso negli stati europei dell’Ottocento. Ha pubblicato libri e saggi presso editori italiani e stranieri. Ha partecipato come relatore a numerosi convegni, dibattiti e tavole rotonde. Collabora a varie pubblicazioni periodiche specializzate. È il primo storico italiano a cui sia stato attribuito il Prix Maurice Baumont all’Institut de France, nel 1995. È presidente dal 2004 del Museo Nazionale del Risorgimento Italiano di Torino, del cui Consiglio Direttivo fa parte sin dal 1989. E’ presidente del Comitato di Torino dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano. E’ socio ordinario della Deputazione Subalpina di Storia Patria; membro vitalizio del Consiglio di Presidenza dell’Istituto nazionale per la Storia del Risorgimento Italiano; membro del Comitato Scientifico della Fondazione C. Cavour; socio corrispondente della Classe di scienze morali, storiche e filologiche dell’Accademia delle Scienze di Torino; socio corrispondente dell’Accademia di Scienze morali e politiche della Società Nazionale di Scienze Lettere e Arti in Napoli. Ha diretto la catalogazione scientifica del Museo di antropologia criminale “C. Lombroso” di Torino. Ha predisposto il progetto scientifico-museale e ha diretto il completo riallestimento del Museo del Risorgimento di Torino, concluso nel 2011. 

 

Cognome

Nome

Struttura

Ente/Università

Dipartimento di afferenza

Posizione

Settore

Nazionalità Ente

Pubblicazioni *

RICUPERATI

GIUSEPPE

Ateneo italiano

Università di Torino

Dipartimento di Storia

Prof. in pensione

M-STO/02

ITALIA

 

 

Curriculum

 

Giuseppe Ricuperati (Isernia, 1936) si è laureato a Torino nel 1960 con il prof. Franco Venturi. Nel 1970 ha pubblicato L'esperienza civile e religiosa di Pietro Giannone (Milano-Napoli, Ricciardi), seguito, nell'anno successivo, dal volume P. Giannone - Opere, a cura di S. Bertelli e G. Ricuperati (I vol. della collana "Illuministi italiani"). Assistente ordinario nel 1970, libero docente in Storia moderna, ha vinto il concorso di Storia moderna nel 1974 (prima sede Trieste, poi Torino). È stato direttore dell'Istituto di storia dell'università di Torino dal 1976 al 1979 e presidente dell'IRRSAE Piemonte dal 1981 al 1983. È attualmente professore emerito della Facoltà di Lettere e filosofia presso l’Università di Torino. Dal 1980 al 1995 è stato condirettore di Studi storici. Dal 1995 è stato condirettore della Rivista storica italiana di cui è attualmente direttore responsabile. Dal 1984 è socio della Deputazione subalpina di storia patria. Dal 1987 è socio nazionale dell'Accademia delle Scienze di Torino (di cui era socio corrispondente già al 1979). È socio corrispondente dell'Accademia nazionale dei Lincei. Ha presieduto la Società Italiana di Studi sul secolo XVIII. 

 

 

Cognome

Nome

Struttura

Ente/Università

Dipartimento di afferenza

Posizione

Settore

Nazionalità Ente

Pubblicazioni *

FISSORE

GIAN GIACOMO

Ateneo italiano

Università di Torino

Dipartimento di Storia

Prof. in pensione

M-STO/09

ITALIA

 

 

Curriculum

 

Gian Giacomo Fissore (Carmagnola, 1940) è uno storico italiano, professore ordinario del corso di laurea per i Beni culturali archivistici e librari, storia e paleografia latina, presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Torino. Laureato in Lettere presso l'Università di Torino nel 1965, ha ricoperto prima la carica di assistente volontario di Storia medievale nella stessa facoltà tra il 1965 e il 1971. Tra il 1971 ed il 1981, insegna Paleografia e Diplomatica, diventandone titolare della cattedra presso la predetta Facoltà nel 1981. Fissore è anche deputato della Deputazione Subalpina di Storia Patria e socio corrispondente dell'Accademia delle Scienze di Torino. Le ricerche di Fissore, sono principalmente orientate verso i rapporti fra notariato e burocrazie cittadine, il rapporto scrittura-cultura nel Medioevo e le carte amministrative nelle antiche società protourbane del vicino Oriente. Questa ultima ricerca é effettuata in collaborazione con un gruppo archeologico i cui membri provengono dall'Università del Texas, l'Università di Yale, l'Università della California, il Dipartimento delle Antichità Orientali del Metropolitan Museum a New York, la II università di Clermont-Ferrand, l'Università di Istanbul, l'Università di Berlino. 

 

 

Cognome

Nome

Struttura

Ente/Università

Dipartimento di afferenza

Posizione

Settore

Nazionalità Ente

Pubblicazioni *

FOCARDI

FILIPPO

Ateneo italiano

Università di Padova

Dip Scienze Politiche,

giuridiche e studi internazionali

Ricercatore

M-STO/04

ITALIA

 

 

Curriculum

Nato a Firenze nel 1965; Ricercatore Confermato Università di Padova e Professore Aggregato. Ha perfezionato i suoi studi all'Università di Colonia in germania; già borsista e assegnista. Ha partecipato a numerosi progetti ricerca nazionali e internazionali in collaborazione con enti italiani e stranieri. 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 12/02/2015 15:26
Campusnet Unito
Non cliccare qui!